“Profumo d’Italia – Ein Hauch Italien” – ricordi e segreti raccolti da Valeria Vairo

Valeria Vario
Valeria Vario

Monaco di Baviera: A un anno dalla pubblicazione di “Profumo d’Italia – Ein Hauch Italien“, la raccolta di racconti della giornalista Valeria Vairo (originaria di Como ma residente a Monaco da ormai quindici anni) è il libro più venduto nella collana dei libri bilingue della casa editrice dtv.

Il libro, pensato principalmente per un pubblico tedesco amante dell’Italia, è stato particolarmente apprezzato anche dagli italiani residenti in Germania, merito della delicatezza con cui l’autrice si sofferma a raccontare aneddoti e ricordi personali o indiretti, in cui ognuno di noi può riconoscersi: segreti culinari, credenze popolari, superstizioni, storie di pescatori e leggende di paese. Narrazioni volte a giocare e riflettere in modo ironico e sottile sui cliché che gli italiani portano con sé all’estero, volenti o nolenti.

Valeria Vario
Valeria Vario

Si sorride spesso e volentieri ad ogni racconto: le vicende delle donne e degli uomini rappresentati sono semplici e genuine: a volte buffe e divertenti, come nel racconto “Tutti al mare”, che narra i tragicomici procedimenti per ottenere una tintarella con i fiocchi; altre malinconiche e nostalgiche, come la storia del povero “Peppino ‘o schiattamuòrto”, il becchino del paese, che riesce a farsi voler bene soltanto dopo una sostanziosa vincita al lotto; altre ancora maliziose, come “Il mago dei miracoli” in cui un sedicente guaritore oltre a sanare inspiegabilmente i corpi scioglie anche i cuori delle giovani visitatrici.

Il libro ha avuto un’ottima risposta di vendite, tanto che la casa editrice dtv ha già chiesto all’autrice un prossimo lavoro. Con il probabile titolo “Ricette di vita”, il libro è previsto per il 2016 ed è una storia di emigrazione, una serie di racconti legati ognuno a una ricetta speciale che evoca ricordi e riflessioni sulle proprie origini.

Il sito dell’autrice.

CONDIVIDI