Riaperta la discussione sulla apertura domenicale dei negozi di souvenir

Negozio di Souvenir nella Theatinerstraße (Foto © ilsoleitaliano G.A.)

Monaco di Baviera. “Where can I buy a postcard?”, si domandano i turisti in giro per Monaco la domenica mattina. I rappresentanti del CSU e SPD hanno deciso di dare una risposta proponendo l’apertura dei negozi di souvenir anche nel giorno di riposo settimanale. Di questo si discuterà martedì presso il comitato amministrativo distrettuale (Kreisverwaltungsausschuss).

“Se lo Stato del Vaticano vende immagini sante, medagliette e rosari anche nel giorno del Signore, Monaco non dovrebbe far eccezione”, afferma il consigliere Richard Quaas del CSU. Consenso anche dai venditori. “Alcune compagnie di autobus non visitano Monaco la domenica perché non ci sono negozi aperti”, lamenta Michael Brunner del negozio di souvenir Sebastian Wesely sul Rindermarkt.

Il sindacato ve.rdi pone l’attenzione su un aspetto legale: per restare aperto, il 50% della merce del negozio deve essere costituito da oggetti caratteristici di Monaco di Baviera. “Ma ciò che è considerato un souvenir non è legalmente definito”, così Dominik Datz.

Condividi:

Popolari

spot_imgspot_img

Articoli Correlati
Correlati

Germania, Italia e le Tasse

L’analisi dei sistemi fiscali di Germania e Italia rivela...

Landtag Baviera: Chi é Costui?

Baviera. Il Landtag della Baviera è uno dei più...

La Vita degli Italiani a Monaco di Baviera: Tra Integrazione e Tradizione

Monaco di Baviera, cuore pulsante della Baviera e terza...

Il sistema televisivo pubblico tedesco e italiano: A Confronto

Germania: La televisione pubblica svolge un ruolo fondamentale in...