„Wo is’ns Haisl?“ (bav. Dove sono i bagni?)

Il Comune di Monaco ha deciso di ampliare i servizi igienici pubblici. La decisione è stata approvata mercoledì dal consiglio di amministrazione comunale e prevede l’aumento significativo di bagni pubblici in città. Attualmente a Monaco se ne contano 150, sparsi tra stazioni della metropolitana, aree verdi, cimiteri ed edifici comunali.

Più servizi pubblici anche alle stazioni metro (©ilsoleitaliano)

Finora la responsabilità delle Toilette pubbliche era affidata a diversi uffici. In futuro nel dipartimento dell’edilizia (Baureferat) ci sarà ci sarà un ufficio centrale che si occuperà dei servizi igienici nuovi ed esistenti e che sarà supportato da altri dipartimenti. L’obiettivo è quello di colmare i vuoti di approvvigionamento, in particolare nell’area verde dell’Isar.

Il nuovo reparto nel dipartimento delle costruzioni dovrà garantire strutture migliori, in termini di pulizia equipaggiamento, con spogliatoi e fasciatoi per bambini.

Condividi:

Popolari

spot_imgspot_img

Articoli Correlati
Correlati

Germania, Italia e le Tasse

L’analisi dei sistemi fiscali di Germania e Italia rivela...

Landtag Baviera: Chi é Costui?

Baviera. Il Landtag della Baviera è uno dei più...

La Vita degli Italiani a Monaco di Baviera: Tra Integrazione e Tradizione

Monaco di Baviera, cuore pulsante della Baviera e terza...

Il sistema televisivo pubblico tedesco e italiano: A Confronto

Germania: La televisione pubblica svolge un ruolo fondamentale in...