Lavoro in cambio di favori sessuali. Arrestato dipendente dell’Arbeitsagentur

Stoccarda: zona a luci rosse in Altstadt
Stoccarda: zona a luci rosse in Altstadt

Stoccarda: Un dipendente dell’Arbeitsagentur di Stoccarda è stato incriminato per coercizione e violenza nei confronti di due prostitute. Entrambe le donne, seppure in momenti diversi, si sarebbero recate nell’ufficio dell’uomo, il quale avrebbe loro chiesto esplicitamente favori sessuali in cambio di aiuto nel trovare lavoro.

L’uomo 62enne, conosciuto da tutti in città grazie al suo lavoro, è più volte apparso sui giornali locali in quanto responsabile di diversi eventi e manifestazioni cittadine. Tra queste anche il famoso Canstatter Volksfest, il festival della birra di Stoccarda, secondo in Germania solo all’Oktoberfest di Monaco. Per l’evento, l’impiegato dell’agenzia del lavoro aveva più volte procurato occupazioni temporanee a giovani studenti e dove c’erano problemi salariali si era sempre prodigato per risolverli.

Solitamente apprezzato dai più per la sua disponibilità, in settimana l’uomo ha attirato nuovamente l’attenzione dei media, ma questa volta per coinvolgerlo in tutt’altro.

La procura di Stoccarda ha infatti reso noto che le accuse di costrizione e corruzione sessuale mosse nei confronti dell’uomo sono state raccolte dalla polizia, che in settimana ha interrogato il sospettato e ha avviato nei suoi confronti un’azione legale.

Il dipendente dell’Arbeitsagentur era da tempo coinvolto in un importante progetto di reinserimento sociale, dedicato alle donne emarginate, per lo più prostitute che vivono nel quartiere a luci rosse della città. E in questo contesto l’uomo avrebbe più volte incontrato nel suo ufficio prostitute in cerca di aiuto e di lavoro. Nell’ottobre del 2012 prima, e nell’ottobre del 2013 poi, egli avrebbe da prima invitato le donne a sedersi, poi avrebbe chiuso la porta del suo ufficio dall’interno e le avrebbe molestate, chiedendo poi loro di avere con lui rapporti sessuali. Entrambe le donne, una di 44 anni l’altra di 55, hanno sempre rifiutato le richieste dell’uomo, che si sarebbe quindi davanti a loro masturbato. L’accusato le avrebbe poi in seguito contattate anche privatamente.

Una portavoce del pubblico ministero ha detto che le donne erano completamente in balia dell’uomo. Mentre il consiglio femminile del Baden-Württemberg, parlando dell’accaduto, ha voluto sottolineare che eventi come questo dimostrano come le prostitute siano ancora oggi considerate socialmente “facili prede”.

Condividi:

Popolari

spot_imgspot_img

Articoli Correlati
Correlati

Germania, Italia e le Tasse

L’analisi dei sistemi fiscali di Germania e Italia rivela...

Landtag Baviera: Chi é Costui?

Baviera. Il Landtag della Baviera è uno dei più...

La Vita degli Italiani a Monaco di Baviera: Tra Integrazione e Tradizione

Monaco di Baviera, cuore pulsante della Baviera e terza...

Il sistema televisivo pubblico tedesco e italiano: A Confronto

Germania: La televisione pubblica svolge un ruolo fondamentale in...